I Nostri Vini

Slider

celso

Denominazione : Ovada DOCG da Uve Dolcetto 100%

Zona di produzione : Vigneti con diversi anni di impianto dagli 80 ai 20 anni, esposti a nord\est ad una quota di circa 250 s.l.m siti nel comune di Tagliolo Monferrato, Piemonte, Italia.

Terreni : argillosi, calcarei inerbiti. Numero di ceppi per ha: 4500 
Forma di allevamento : Guyot, potatura manuale, resa per ettaro variabile in base alle annate, dai 60 ai 70 quintali.

Vendemmia : a partire dalla meta’ di settembre, manuale in cassette forate. 

Vinificazione : solo con lieviti selvaggi :in vasche di acciaio inox, la macerazione ha una durata variabile dai 14 ai 25 giorni .Successivo affinamento sulle fecce fini in bottti di cemento per un periodo di almeno un anno

Temperatura di servizio : 16°-18° gradi C. 
Gradazione alcolica: variabile in base alle annate, da 13% a 14% vol. Formati disponibili: 0,375 lt-0,75 lt-1,5 lt-3,00 lt

celso zero

Denominazione: Monferrato Dolcetto DOC

Uve: Dolcetto 90% Barbera 10%

Zona di produzione: Vigneti con diversi anni di impianto dai 70 ai 12 anni, esposti a nord\est ad una quota di circa 250 s.l.m siti  nel comune di Tagliolo Monferrato, Piemonte, Italia.

Terreni: argillosi, calcarei inerbiti.

Numero di ceppi per ha: 4500

Forma di allevamento: Guyot, potatura manuale.

Resa per ha: variabile in base alle annate, dai 60 ai 70 quintali per ha.

Vendemmia: a partire dalla meta’ di settembre, manuale in cassette forate.

Vinificazione:in vasche di acciaio inox termo condizionate , con durata variabile dai 7 ai 14 giorni con rimontaggi e delestage.

Celso zero sfrutta i solfiti che naturalmente vengono prodotti durante la fermentazione alcolica, in nessun momento a partire dalla pigiatura delle uve fino all’ imbottigliamento del vino non viene aggiunta anidride solforosa.

Affinamento in legno: non previsto.

Temperatura di servizio: 16°-18° gradi C.

Gradazione alcolica: variabile in base alle annate, da 13% a 14% vol.

Formati disponibili: 0,75 lt

infernot

Denominazione : Vino bianco frizzante surlie.

Uve : Cortese e Pinot Bianco (50%)

Zona di produzione : Vigneti impiantati negli anni 80, esposto a sud\est ad una quota di circa 300 mt s.l.m. sito in Localita’ Varo nel comune di Tagliolo Monferrato.

Terreni : argillosi, calcarei inerbiti.

Numero ceppi per ettaro : 4000

Forma di allevamento : Guyot, potatura manuale.

Resa per ettaro : variabile in base alle annate, dai 90 ai 100 quintali per ha.

Vendemmia : verso la fine di settembre, manuale in cassette forate.

Vinificazione : In primavera durante il risveglio biologico e il naturale innalzamento delle temperature il vino viene imbottigliato dopo essere stato inoculato da un pied di cuve realizzato con il suo stesso mosto. Una volta in bottiglia i lieviti naturali trasformano in alcol gli zuccheri generando anidride carbonica.

Terminata la rifermentazione i lieviti precipitano sul fondo garantendo la naturale conservazione ed evoluzione del vino. Durante la rifermentazione le bottiglie alloggiano nella nostra antica infernot dove le temperature sono di circa 13°\14° gradi.  

Temperatura di servizio : 8°-10° gradi C.

Gradazione alcolica : variabile in base alle annate, da 11% a 12% vol.

Formati disponibili : 0,75 lt. In imballi da 6 bottiglie.

infernot rosato

Denominazione: Vino rosato  frizzante surlie.

Uve: Dolcetto

Zona di produzione: Vigneti impiantati nel 2002, esposto a nord ad una quota di circa 300 mt s.l.m. sito nel comune di Tagliolo Monferrato (AL).

Terreni: argillosi, calcarei inerbiti.

Numero ceppi per ettaro: 4000

Forma di allevamento: Guyot, potatura manuale.

Resa per ettaro: variabile in base alle annate, dai 60 ai 70 quintali per ha.

Vendemmia: ai primi di settembre, manuale in cassette forate.

Vinificazione: In primavera durante il risveglio biologico e il naturale innalzamento delle temperature il vino viene imbottigliato dopo essere stato inoculato da un pied di cuve realizzato con il suo stesso mosto conservato dolce dalla precedente vendemmia. Una volta in bottiglia i lieviti naturali trasformano in alcol gli zuccheri generando anidride carbonica.

Terminata la rifermentazione i lieviti precipitano sul fondo garantendo la naturale conservazione ed evoluzione del vino. Durante la rifermentazione le bottiglie alloggiano nella nostra antica infernot dove le temperature sono di circa 13°\14° gradi.  

Temperatura di servizio: 8°-10° gradi C.

Gradazione alcolica: variabile in base alle annate, da 11% a 12% vol.

Formati disponibili: 0,75 lt. In imballi da 6 bottiglie.